Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Datapath Logo
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

96 processori Datapath alimentano un videowall 360K immersivo a 4K

Museo del patrimonio australiano

sfondo

Il Sir John Monash Centre da 63 milioni di euro, che prende il nome da un comandante militare australiano della Prima Guerra Mondiale e situato a Villers-Bretonneuax, nel nord della Francia, è un toccante centro della memoria del ruolo svolto dall'Australia durante la Prima Guerra Mondiale. Il centro, progettato per ospitare 110,000 visitatori all'anno, utilizza immagini straordinarie e coinvolgenti per trasmettere la storia dell'Australia sul suo ruolo significativo sul fronte occidentale durante il conflitto del 1914-1918.

La sfida

La decisione di costruire il centro di 1,000 mq è stata presa nel 2015 dall’allora Primo Ministro Tony Abbot, il quale ha affermato che “la storia dell’Australia sul fronte occidentale dovrebbe essere conosciuta molto meglio”. La costruzione del sito non è stata tuttavia priva di problemi; durante gli scavi per la costruzione l'impresa edile portò alla luce 234 kg di bombe inesplose e recuperò 180 reperti personali, tutti risalenti alla Prima Guerra Mondiale. Per fornire un impatto adeguato al centro, il fornitore globale di soluzioni AV Orpheo Group è stato incaricato di fornire AV a diverse gallerie multimediali, dotandole di oltre 450 schermi LCD, un sistema completo di integrazione e trasmissione video, tecnologia di controllo dello spettacolo e altre apparecchiature. L'azienda francese Videmus, specialista nel controllo dello spettacolo, ha progettato il Datapath sistemi di controllo guidati.

La Soluzione

Un totale di 96 Datapath processori alimentano display e un video wall 360K immersivo a 4°: il fulcro del Sir John Monash Australian National Centre nel nord della Francia. Per soddisfare le richieste del cliente e ottenere il massimo impatto, sono stati scelti i pannelli LCD NEC per la loro luminosità e chiarezza, insieme ai proiettori Barco. Il punto forte del centro è un'esperienza di galleria multimediale interpretativa e immersiva di 483 mq. La galleria coinvolgente presenta un video di 8 minuti mostrato su un cerchio gigante di 185 pannelli LCD NEC (un mix di schermi da 55 e 46 pollici), in diverse configurazioni, montati con supporti video wall Peerless-AV ed elaborati utilizzando Fx4 Datapath dalla visualizzazione wall controllers. La galleria coinvolgente presenta un video di 8 minuti mostrato su un cerchio gigante di 185 pannelli LCD NEC (un mix di schermi da 55 e 46 pollici), in diverse configurazioni, montati con supporti video wall Peerless-AV ed elaborati utilizzando Fx4 Datapath dalla visualizzazione wall controllers. La galleria immersiva dispone anche di audio spaziale, quindi il video e l'audio sono forniti a 360 gradi, per immergere completamente lo spettatore. L'esperienza è arricchita da effetti di fumo e fasci di luce, il tutto in sincronia con il contenuto video. Il risultato finale è uno spettacolo visivo straordinario che trasmette un potente messaggio di sacrificio e coraggio e che si adatta a un luogo del genere.

Centro Sir Monash

Centro Sir John Monash

Il centro, progettato per ospitare 110,000 visitatori all'anno, utilizza immagini straordinarie e coinvolgenti per trasmettere la storia dell'Australia.

Videowall 360 4K dell'Australian Heritage Museum

Fx4 Datapath controller di visualizzazione

La galleria coinvolgente presenta un video di 8 minuti mostrato su un cerchio gigante di 185 pannelli LCD NEC (un mix di schermi da 55 e 46 pollici), in diverse configurazioni, montati con supporti video wall Peerless-AV ed elaborati utilizzando Fx4 Datapath dalla visualizzazione wall controllere.

"La storia dell'Australia sul fronte occidentale dovrebbe essere conosciuta molto meglio"

La lista dei kit

Datapath Fx4 video wall controllere

Proiettori Barco

Il capo monta

Software Dataton Watchout

Medialon mostra il controllo

Altoparlante Meyer Sound

Pannelli LCD NEC Displays Solutions

Supporti da parete video Peerless-AV