Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Datapath Logo
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Incontra la nostra gente: Amanda Riekstina, ingegnere del software

Grazie per aver dedicato del tempo a parlare con noi, Amanda. Puoi raccontarci qualcosa del tuo background e di come questo ti ha portato a ciò Datapath?

Sono originario della Lettonia ma mi sono trasferito in Inghilterra nel 2009 quando ho iniziato la scuola secondaria. Ho poi studiato informatica a Leicester e dopo la laurea ho ottenuto il mio primo lavoro come sviluppatore web front-end. Era un'azienda piuttosto piccola in cui ho potuto lavorare a stretto contatto con gli sviluppatori senior, quindi sono riuscito ad acquisire una vasta gamma di conoscenze su diverse tecnologie.

Dopo un anno lì, ho iniziato a cercare altri posti di lavoro perché volevo cambiare sede. Datapath si adattava a quello che stavo cercando e sono stato molto felice quando sono stato accettato nel ruolo di Junior Software Engineer. Sono qui da due anni e non molto tempo fa ho ricevuto una promozione a Software Engineer.

Nel periodo in cui ho lavorato qui, le mie conoscenze tecniche sono cresciute in modo esponenziale con lo straordinario supporto di tutti i miei colleghi, e continuano a crescere.

Come si svolge la giornata normale di un ingegnere del software? Datapath?

Di solito inizio la giornata abbastanza presto – soprattutto se sono in ufficio – svolgo qualche ora di lavoro prima della riunione mattutina, dove discutiamo di ciò che abbiamo fatto e di ciò che faremo per il resto della giornata; potenzialmente sollevare eventuali preoccupazioni o domande veloci. Poi per il resto della giornata continuiamo con il lavoro chiacchierando occasionalmente con i miei colleghi su questioni legate al lavoro.

Quali sono gli aspetti più gratificanti e quelli più impegnativi del tuo ruolo?

L'apprendimento e il miglioramento costanti sono qualcosa che ho sempre desiderato nella mia carriera, motivo per cui ho scelto lo sviluppo software. Lavorando a Datapath soprattutto mi permette di farlo perché ci sono così tante tecnologie diverse con cui lavoriamo quotidianamente.

Ciò che a volte può essere difficile è trovare soluzioni a bug più complicati; può essere frustrante quando fai fatica a fare progressi, ma i tuoi colleghi sono sempre felici di aiutarti e quando finalmente trovi la risposta al bug è molto gratificante.

Come ti piace trascorrere il tempo lontano dall'ufficio?

Vado a fare bouldering un paio di volte a settimana e in genere trascorro la maggior parte dei fine settimana lontano da casa perché mi piace visitare amici/familiari che vivono in tutta l'Inghilterra; normalmente i miei gatti verrebbero con me, quindi il viaggio in macchina è sempre un'esperienza.

Inoltre cucino molto e sono piuttosto furbo; Ho aiutato alcuni amici con le loro emergenze di semina.

Raccontaci qualcosa che le persone potrebbero non sapere di te...

Mi piace andare agli eventi musicali, i miei gatti sono addestrati all'imbracatura e parlo correntemente lettone e inglese, conosco anche un po' di russo.

Ultimi Post

Link popolari