Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Datapath Logo
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Incontra la nostra gente: Chris Beck, direttore marketing

Chris Beck

Dopo esserci uniti a marzo 2020, abbiamo messo sotto i riflettori il nostro responsabile marketing Chris Beck, parlando delle sue esperienze di lavoro presso Datapath attraverso la pandemia di COVID-19.

Quindi Chris, prima di unirsi Datapath, hai già lavorato nel settore AV? Qual è il tuo background professionale?

Quando ho iniziato il mio mandato a Datapath è stata la mia prima posizione nel settore AV. In precedenza avevo lavorato in posizioni a tempo pieno nei settori della tecnologia e dei servizi professionali dopo aver studiato per la mia laurea in marketing, comunicazioni e pubblicità all'università.

A cosa hai pensato Datapathe come è stata la realizzazione rispetto alla tua aspettativa?

Dalla mia prima intervista a Datapath Ho potuto vedere un'azienda moderna, progressista e lungimirante, con una cultura adeguata. Come ti dirà chiunque nel settore, non si smette mai di imparare nell'AV e ho avuto la fortuna di ricevere tutto il supporto che un "principiante" può sperare nel settore. La conoscenza tecnica del nostro personale è sbalorditiva e, credo, non è seconda a nessuno.

Quali elementi delle tue competenze ti è piaciuto portare nel team e quali conoscenze hai imparato dagli altri?

Far parte di un team composto da alcune delle menti più creative e acute con cui abbia mai lavorato è stato particolarmente gratificante e affascinante. Sono felice di essermi unito in un momento così emozionante per l’azienda.

Mi ha fatto piacere poter offrire una prospettiva diversa sul lavoro quotidiano, ad esempio nuove strategie digitali e utilizzo dei dati. Qui a Datapath Ho sempre pensato che la mia opinione sia importante e che le nuove idee siano incoraggiate a braccia aperte.

Facendo riferimento al mio commento precedente, ho imparato molto dai miei colleghi e compagni di squadra e sono felice di far parte di un team che credo susciterebbe l'invidia di molti nel settore.

Mentre lavori regolarmente con DatapathCon gli uffici di in tutto il mondo, quali sono state le tue esperienze di lavoro con le culture di tutti i continenti?

Quello che penso fa Datapath speciale è il modo in cui la forza lavoro globale semplicemente "lavora" e il tempo che ognuno ha a disposizione gli uni per gli altri. Esiste una cultura aziendale chiara e positiva, iniziata per me quando ho ricevuto un'accoglienza così calorosa da parte dei colleghi di tutti i dipartimenti e livelli di anzianità.

È giusto dire che l'anno scorso è stato qualcosa di diverso da tutto ciò che abbiamo visto prima. In che modo il COVID ha influenzato la tua pratica lavorativa?

Inutile dire che quest’anno è stato impegnativo per tutti. Iniziare la mia nuova posizione solo pochi giorni prima che iniziassimo tutti a lavorare da casa a causa della pandemia è stato difficile, ma mi sono sempre sentito ben connesso e mai isolato. Tutte le sfide iniziali sono state alleviate e sono stato in grado di inserirmi molto bene nella squadra.

Il senior management è stato in costante comunicazione ed empatico con le esigenze e le preoccupazioni di tutti durante questo periodo di incertezza. Sono rimasto davvero colpito da questo approccio dell’azienda. Considerando le considerevoli sfide dell'anno scorso, non avrei potuto immaginare un inizio di vita migliore Datapath.

È meraviglioso da sentire. Allora, come vedi che andranno i prossimi 12 mesi e oltre?

Provo un forte grado di eccitazione per ciò che ci aspetta Datapath, mentre ogni giorno lavoro posso sentire un senso di slancio e crescita. Finora è stato un piacere conoscere anche i miei colleghi e spero di incontrarne altri di persona man mano che avanziamo nel 2021!

La nostra ultima tecnologia (e come operatore di marketing ti aspetteresti che menzioni la nostra straordinaria novità Aetria Soluzione AVoIP!) è pronta a cambiare ciò che è possibile fare con la condivisione di dati video, in particolare nelle sale di controllo. Il grande investimento nel nostro dipartimento di ricerca e sviluppo significa che nel 2021 avremo alcuni fantastici nuovi sviluppi che non vediamo l’ora di mostrare ai nostri clienti e partner.

Penso che in un recente post sui social media abbiamo menzionato quanto amiamo la comunicazione virtuale con i nostri clienti, ma non c'è nulla che possa sostituire l'incontro faccia a faccia e non vediamo l'ora che diventi più comune prima della fine dell'anno.

Dal punto di vista personale è tutta una questione di miglioramento personale: da quando abbiamo iniziato a lavorare da casa, ho sviluppato un'ulteriore passione per l'esercizio fisico e la lettura. Qualunque cosa per distrarmi dalle notizie, immagino!

Ultimi Post

Link popolari