Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Datapath Logo
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Incontra la nostra gente: Christina Bolton, responsabile delle comunicazioni di marketing

Grazie per aver dedicato del tempo a parlare con noi, Christina. Innanzitutto un caloroso benvenuto alla squadra. Puoi raccontarci cosa ti ha portato? Datapath?

Ho trascorso gli ultimi anni lavorando come consulente di marketing freelance, lavorando per più aziende contemporaneamente. È stato un ruolo molto vario e frenetico, che mi ha dato esperienza in molti settori. Tuttavia, dopo un po' di tempo, ho desiderato lavorare all'interno di un team di marketing più ampio, incanalando la mia attenzione su un'unica azienda e sviluppando un piano di comunicazione più ampio.

Dopo il colloquio per il ruolo, sono stato lieto di trovare una buona cultura e un team di marketing ad alte prestazioni in cui ho potuto aggiungere valore ma anche crescere nel mio nuovo ruolo.

Quali sono le tue prime impressioni sul settore AV finora?

Una delle aziende per cui ho lavorato come consulente di marketing è un integratore di sistemi AV, quindi non sono nuovo nel settore AV, anche se le soluzioni per sale di controllo sono un'area nuova per me.

Si tratta di un settore molto vario: uno sguardo all'enorme planimetria dell'ISE lo dimostra!

Che si tratti di strumenti AV per la casa, il posto di lavoro, eventi o sale di controllo, ci sono così tanti luoghi in cui queste soluzioni sono necessarie e si prevede che il settore continuerà a crescere, quindi è un ottimo settore in cui lavorare adesso.

Datapath è orgoglioso della sua diversità e offre pari opportunità a tutti. Cosa pensi che l’industria AV possa fare per incoraggiare più donne a entrare nel settore?

Numerosi studi hanno dimostrato che esiste una sottorappresentanza delle donne nel settore. La maggior parte mostra che le donne rappresentano solo il 10-15% della forza lavoro e molti di questi ruoli non sono tecnici.

Penso che questo faccia parte di una questione più ampia all'interno dei settori della tecnologia e dell'ingegneria, dove le ragazze non si sentono idonee per questo tipo di ruoli e gli stereotipi si instaurano fin dalla giovane età. Inoltre, generalmente molti bambini in età scolare non sanno quali ruoli sono disponibili per loro se continuano gli studi in materie legate alle scienze e alla matematica.

Penso che l’incoraggiamento debba iniziare da lì e fino all’università. C'è un enorme bacino di talenti a cui l'industria non riesce a attingere, quindi direi che è un'agenda importante su cui lavorare.

Come si svolge una giornata tipo nel tuo ruolo?

Dopo un breve incontro con il team (e una tazza di tè), concentrerò il mio tempo sullo snellimento dei processi per il team e sulla definizione di programmi per garantire contenuti regolari di alta qualità.

Quindi si sta lavorando per mettere in atto i sistemi giusti e utilizzare appieno gli strumenti disponibili come l'automazione e le comunicazioni personalizzate.
Oltre a questo, lavoro con la nostra agenzia di pubbliche relazioni su casi di studio, candidature a premi e vincite Datapath negli articoli giusti davanti alle persone giuste.

Lavoro anche con le agenzie creative e il team più ampio per fornire contenuti creativi su diversi mezzi: social, e-mail, sito Web e pubblicità.

Con i progressi della tecnologia AI, come vedi lo sviluppo delle comunicazioni di marketing nei prossimi anni?

Penso che come strumento l'intelligenza artificiale possa aiutare a creare contenuti, ma non può produrre contenuti senza un buon input. Penso che aiuterà i team a produrre più contenuti nel complesso, ma ha bisogno di una persona esperta che crei un buon brief da inserire nel sistema e quindi perfezioni il contenuto prodotto. Allo stato attuale, è abbastanza ovvio che Chat GPT abbia creato contenuti anziché un essere umano. I contenuti umani sono molto più naturali e sfumati, e l'intelligenza artificiale non è ancora arrivata... ancora.

Come trascorri il tuo tempo fuori Datapath quartier generale?

Tanto camminare! Ho un dalmata di 5 anni chiamato Freddie che ama i suoi walkie-talkie e ne ha bisogno molti. A volte il mio bambino di 4 anni, Rio, si unisce a noi, ma preferisce di gran lunga restare a casa e giocare a calcio con suo padre.

Mi piace viaggiare e ho avuto la fortuna di visitare molti paesi e scoprire culture diverse. Essendo un grande buongustaio, mi piace provare la cucina locale, anche se devo dire che mangiare Durian a Hong Kong era un passo eccessivo (decisamente la marmellata del mondo della frutta!)
Il prossimo posto nella nostra lista delle vacanze è la Repubblica Dominicana in estate e non vedo l'ora.

Raccontaci qualcosa che le persone potrebbero non sapere di te...

Sono un grande fan della Formula 15 e quando avevo XNUMX anni ho fatto un'esperienza lavorativa presso il reparto marketing dell'Alpine (quando la squadra si chiamava Benetton).

Ultimi Post

Link popolari